1909-5img_5422-6img_5459-5img_5511-5img_54801-4

Proprietario

“Giochiamo un ruolo di primo piano nello sviluppo
sostenibile delle foreste”.

La vostra proprietà forestale è una fonte di reddito sostenibile a condizione di prepararne regolarmente il futuro. Avendo la responsabilità della gestione forestale, abbiamo una triplice missione: sfruttare al meglio le risorse di oggi, preparare i tagli dei prossimi decenni e, più in generale, proteggere l’intero territorio da eventuali pericoli.

Uno sfoltimento giudizioso delle parcelle permette di aprire la canopea e favorisce una buona crescita degli alberi rimanenti, fosse solo per la migliore esposizione solare che ne deriva. Un altro vantaggio non trascurabile in questi tempi di cambiamento climatico che comporta tempeste imprevedibili: i tagli limitano l’esposizione al vento e quindi proteggono la foresta da cataclismi devastanti.

Alberi sani, “ben educati”, sanno crescere bene producendo strati annuali regolari. Inoltre resistono meglio all’attacco dei funghi xilovori ed evitano le alterazioni fisiche.

Per quanto riguarda i detriti lasciati volontariamente nelle zone di taglio, essi svolgono un ruolo importante nella produzione di una parte di humus e forniscono rifugio alla fauna selvatica. È tutta una questione di competenza.